Sci alpino, Federica Brignone vince il gigante FIS a Courmayer: adesso il test sui materiali a Livigno

Marco Alpozzi/LaPresse

Federica Brignone si diverte a Courmayer e vince il gigante FIS prima di partire per Livigno

Federica Brignone ha finito la stagione con la voglia di continuare ancora a sciare ed è quello che sta facendo. Prima di partire per Livigno, dove insieme a Sofia Goggia si allenerà per quattro giorni di test sui materiali, l’azzurra ha partecipato a un gigante FIS a Courmayer e l’ha vinto.

Decisiva sopratutto la prima manche, utile alla valdostana per dare distacchi significativi alle altre atlete, quasi tutte sopra il secondo di ritardo. L’unica in grado di restare relativamente vicina alla Brignone è stata la spagnola Nuria Pau, classe 1994, che alla fine ha pagato 18 centesimi recuperando qualcosa nella seconda manche. Terzo posto per Giulia Albano a 1″03, di poco fuori dal podio la promettente Carlotta Nimue Welf, classe 2000.

Ordine d’arrivo GS femminile FIS Courmayer (Ita):

1 BRIGNONE Federica 1990 ITA 59.01 1:00.39 1:59.40
2 PAU Nuria 1994 ESP 59.95 59.63 1:59.58 +0.18
3 ALBANO Giulia 1999 ITA 1:00.28 1:00.15 2:00.43 +1.03
4 WELF Carlotta Nimue 2000 ITA 1:00.34 1:00.30 2:00.64 +1.24
5 LORENZI Lucrezia 1998 ITA 1:00.53 1:00.24 2:00.77 +1.37
6 CALATI Veronika 1999 ITA 1:00.82 1:00.12 2:00.94 +1.54
6 DI FRANCESCO Giulia 1999 ITA 1:00.19 1:00.75 2:00.94 +1.54
8 BELFROND Annette 2002 ITA 1:00.86 1:00.33 2:01.19 +1.79
9 PIROVANO Chiara 1999 ITA 1:00.79 1:00.48 2:01.27 +1.87
10 DA CANAL Carlotta 1999 ITA 1:00.54 1:00.83 2:01.37 +1.97

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27559 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery