Porsche Carrera Cup Italia, Bertonelli vince un’esaltante gara 1 a Monza

Alex Galli

Porsche Carrera Cup Italia 2019, Bertonelli ha vinto una splendida gara 1 a Monza, bene anche Simone Iaquinta

Emozioni e sorpassi nella gara d’apertura della Porsche Carrera Cup Italia 2019, che premia sul podio del circuito di Monza il vincitore Diego Bertonelli, subito in vetta alla classifica del monomarca per Dinamic Motorsport, il compagno di squadra Jaden Conwright (Centro Porsche Bologna) e Simone Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano). Il primo round della serie tricolore continua domenica 7 aprile con gara 2, sempre sulla distanza di 28 minuti + 1 giro, che concluderà il primo weekend di sfide del 2019 con il via alle 13.20 e la diretta televisiva su Sky Sport Arena (canale 204 di Sky) e Cielo (canale 26 del digitale terrestre). La gara sarà trasmessa anche in live streaming in HD sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it .

La doppietta del team Dinamic Motorsport, che è poi anche una doppietta per lo Scholarship Programme riservato da Porsche Italia ai giovani piloti, è maturata nel corso del terzo giro, quando Bertonelli ha attaccato e superato con una decisa manovra alla Prima Variante il poleman Enrico Fulgenzi, che con la vettura di Tsunami RT – Centro Porsche Latina aveva preso il comando al via. Subito dopo il driver marchigiano è stato superato anche da Conwright. Il 19enne driver californiano si è quindi gettato all’inseguimento di Bertonelli, ma il 21enne compagno di squadra toscano ha controllato al meglio la 911 GT3 Cup che aveva in scia e senza sbavature ha concluso primo alla bandiera a scacchi.

Alle loro spalle ha infuriato la battaglia per il podio, che in un primo momento ha coinvolto ancora Fulgenzi e Tommaso Mosca. I due, però, sono stati costretti al ritiro in conseguenza del contatto che li ha visti protagonisti alla variante della Roggia quando il 19enne pilota di Ombra Racing – Centro Porsche Padova (penalizzato di 5 posizioni sulla griglia di gara 2 per la manovra) ha attaccato il campione 2013 all’interno. Con entrambi fuori dai giochi, il terzo posto era questione tra Iaquinta e il 22enne rookie finalndese Patrick Kujala. Il pilota calabrese e il portacolori di Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo hanno dato spettacolo superandosi ripetutamente e alla fine Iaquinta ha avuto la meglio facendo segnare anche il giro più veloce della corsa.

Con Kujala quarto, la top-5 è stata completata da Giovanni Berton per AB Racing -Centri Porsche di Roma, che nel finale ha duellato a lungo con il17enne pilota austriaco Moritz Sager, che per effetto della griglia invertita dei primi sei classificati di gara 1 schiererà in pole position la 911 GT3 Cup di Dinamic Motorsport – Centri Porsche di Brescia sulla griglia di gara 2 domenica.

Un altro giovane rookie, Lodovico Laurini, ha concluso settimo la sua prima esperienza nella Carrera Cup Italia, precedendo Bashar Mardini, ottavo e vincitore in Michelin Cup. Il gentleman driver canadese di GDL Racing – Centro Porsche Verona ha preceduto nell’assoluta il 20enne italo-svizzero Stefano Monaco, che all’esordio ha portato a punti anche una seconda vettura di AB Racing – Centri Porsche di Roma.
Tornando alla Michelin Cup, il decimo posto assoluto ha garantito ad Alex De Giacomi (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) il secondo gradino del podio di categoria, completato da Marco Cassarà (Ombra Racing). In Silver Cup, invece, successo per Federico Reggiani per Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano.

A Monza sono iscritti al primo round 2019 della Porsche Carrera Cup Italia 26 piloti su un totale di 24 vetture in rappresentanza di dieci team, due squadre in più rispetto alla scorsa stagione. Nello stesso contesto ha preso il via anche il monomarca virtuale Porsche Esports Carrera Cup Italia, che sui simulatori messi a disposizione da Porsche Italia nella propria hospitality ha visto sfidarsi i migliori 30 sim racer provenienti dalle qualifiche online in vista del primo round che si disputerà a Misano a maggio.

Diego Bertonelli (vincitore gara 1): “Sono davvero contento. Senza dubbio il grande lavoro svolto con il team Dinamic Motorsport e l’impegno profuso hanno pagato. E’ stata una corsa impegnativa perché Conwright mi ha sempre dato del filo da torcere. Ho anche vissuto un bel duello, duro ma corretto quando ho preso il comando su Fulgenzi. Oggi l’esperienza che un po’ mancava lo scorso anno alla mia prima stagione in Carrera Cup Italia ha fatto la differenza”.

La classifica di gara 1
1. Diego Bertonelli (Dinamic Motorsport) 17 giri in 31’30”079 alla media di 187,6 km/h; 2. Conwright (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) a 0”632; 3. Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 1”280; 4. Kujala (Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo) a 3”895; 5. Berton (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 9”914; 6. Sager (Dinamic Motorsport – Centri Porsche di Brescia) a 10”671; 7. Laurini (Dinamic Motorsport) a 25”103; 8. Mardini (GDL Racing – Centro Porsche Verona) a 25”743; 9. Monaco (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 26”198; 10. De Giacomi (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) a 26”949; 11. Lazarevic (Duell Race) a 33”624; 12. De Luca (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 33”978; 13. Grosso (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 34”700; 14. Cassarà (Ombra Racing) a 46”891; 15. Nicolle (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) a 50”038; 16. Reggiani (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 1’26”508; 17. La Marca (Team Malucelli) a 1 giro; 18. Sartori (Team Malucelli) a 1 giro.
Giro più veloce: il 12° di Simone Iaquinta in 1’50”460 alla media di 188,8 km/h.

Calendario Carrera Cup Italia 2019: 5-7 aprile Monza; 17-19 maggio Misano; 21-23 giugno Imola; 19-21 luglio Mugello; 13-15 settembre Vallelunga; 5-6 ottobre Misano (Porsche Festival); 18-20 ottobre Monza.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery