Parma-Torino a reti inviolate: i granata rallentano la corsa per l’Europa

Il Torino rallenta la sua corsa per l’Europa, a Parma è solo 0-0 nell’anticipo della 31ª giornata di Serie A

Finisce a reti inviolate l’anticipo della 31esima giornata di Serie A tra Parma e Torino. Un risultato che penalizza soprattutto i granata che rallentano nella corsa a un posto in Europa per la prossima stagione, non dando seguito al successo sulla Sampdoria nel turno infrasettimanale.

Il Toro è ora sesto con 49 punti, uno solo in più di Roma e Lazio impegnate tra stasera e domani contro Samp e Sassuolo. Tornano a fare punti invece i ducali che interrompono una serie di tre sconfitte di fila salendo a quota 34 in classifica, al 12° posto.

Sin dalle prime battute i granata prendono il controllo delle operazioni con i crociati raccolti in difesa e pronti a ripartire. Al quarto d’ora Baselli serve Rincon in area, il venezuelano crossa per Belotti il cui colpo di testa finisce fuori. Qualche minuto più tardi bello scambio Baselli-Berenguer, con l’ex atalantino che si libera al tiro mancando di poco la porta. Alla mezz’ora slalom di Ansaldi che trova Berenguer al limite dell’area, tiro angolato che Sepe è bravo a bloccare.

 

In avvio di ripresa si fanno vedere i padroni di casa con un tiro di Dimarco, servito in area da Barillà, sul quale fa buona guardia Sirigu. Mazzarri aumenta la spinta offensiva della sua squadra inserendo prima Parigini al posto di Rincon e poi Zaza per Ansaldi. Al 18′ bell’azione degli ospiti con De Silvestri che crossa per Belotti in area, sponda del numero 9 per Berenguer che spreca tutto calciando alto da ottima posizione.

Poco dopo la mezz’ora occasione in contropiede per gli ospiti con Parigini che salta secco Gazzola e si invola verso l’area avversaria, ignorando Berenguer e Zaza in ottima posizione e preferendo calciare: il suo tiro però è ben bloccato da Sepe. Nel finale un’occasione per parte: al 38′ Siligardi ci prova dai 20 metri mandando il pallone di un soffio sul fondo e al 41′ spunto di Belotti che si smarca tra le linee e una volta in area lascia partire un sinistro che termina di poco alto sopra la traversa. (Spr/AdnKronos)

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (34142 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery