NBA – Dimissioni Magic Johnson, il retroscena è clamoroso: c’è lo zampino di Serena Williams!

AFP/LaPresse

Serena Williams avrebbe chiesto a Magic Johnson di entrare nel suo team di consulenti: l’ex plenipotenziario dei Lakers avrebbe accettato, prendendo la decisione di dimettersi

Nei giorni scorsi, Magic Johnson ha sorpreso l’intero mondo NBA annunciando l’addio ai Lakers. Il presidente giallo-viola, nonché amatissima ex stella della franchigia, non aveva mai dato segnali riguardanti un possibile addio e, nonostante la stagione appena conclusa fosse stata pessima, dirigenza e giocatori si fidavano ciecamente del suo operato. Una decisione dunque sorprendente, motivata però da un retroscena a dir poco clamoroso. L’Express.co.uk svela una particolare telefonata ricevuta da Magic Johnson, da parte di Serena Williams: la tennista americana ha chiesto all’ex playmaker dei Lakers di entrare nel suo team di consulenza, per darle consigli riguardanti la parte finale della sua carriera. Proposta che Magic ha accettato al volo: “Serena Williams mi ha telefonato circa una settimana fa chiedendomi di farle da mentore ed entrare nel suo team di consulenti, e io ho pensato ‘yeah, lo farò’”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery