ATP Montecarlo, Djokovic non fa drammi dopo la sconfitta: il vento e l’obiettivo Roland Garros

AFP/LaPresse

ATP Montecarlo, Novak Djokovic ha perso contro Medvedev fallendo l’approdo alle semifinali: adesso testa ai prossimi tornei

Novak Djokovic ha, suo malgrado, firmato la più grande sorpresa del torneo di Montecarlo. Il tennista serbo ha perso ai quarti di finale contro un ottimo Medvedev, venendo dunque estromesso al torneo ben prima di quanto ci si attendeva. Nole si è presentato in conferenza stampa a caldo, spiegando i motivi del flop odierno: “il Roland Garros è l’obiettivo finale della stagione sulla terra, e spero di poter arrivare lì top della condizione. È solo il primo torneo sulla terra, la stagione è ancora lunga. Vedremo come andrà”, le parole riportate da UbiTennis. Ma non è tutto, Djokovic prosegue parlando della gara contro Medvedev:

Oggi era molto ventoso, le condizioni cambiavano da un game all’altro. Mi è risultato difficile trovare il ritmo, e soprattutto lui non te ne da molto. Serve molto bene. Il suo dritto può essere un colpo insidioso, ma da quella parte commette più errori, perciò il suo rovescio è più solido. Si muove meglio sul campo rispetto allo scorso anno, sicuramente si merita di essere a questi livelli”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery