Juventus, l’eliminazione dalla Champions è ‘sanguinosa’: il ko con l’Ajax costa un sacco di soldi!

Filippo MONTEFORTE / AFP

A causa dell’eliminazione subita nei quarti di finale di Champions League, la Juventus non incasserà una cospicua somma di denaro tra premi e botteghino

L’eliminazione dalla Champions League per mano dell’Ajax non rappresenta solamente un colpo durissimo dal punto di vista sportivo, bensì anche da quello prettamente economico.

Fabio Ferrari/LaPresse

La Juventus infatti è costretta a rinunciare ad una bella somma di denaro, che avrebbe invece incassato in caso di qualificazione in semifinale. Si parla di una cifra che oscilla tra i 16 e i 18 milioni di euro, caratterizzata dai 10/12 milioni di premi e dai 6 di incassi al botteghino per la gara casalinga. In questi calcoli inoltre non si tiene conto dei potenziali guadagni della Juventus che, in caso di accesso in finale, avrebbe ricevuto 10 milioni (15 se avesse sollevato al cielo di Madrid il trofeo). Una somma di denaro davvero cospicua, che avrebbe potuto aggiungersi ai 94 milioni di euro incassati fino ai quarti di finale, che rappresentano comunque il secondo introito più importante della società di Agnelli, secondo soltanto alla stagione 2016/17 che culminò con la finale di Cardiff.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28846 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery