Golf, tutti ai piedi di Tiger Woods: da Trump ad Obama, sino a LeBron e Serena Williams, lode al campione

Tiger Woods LaPresse/PA

Tiger Woods è stato incensato da diversi uomini di spessore del mondo dello sport e non solo: anche Obama e Trump hanno twittato in suo favore

Il ritorno al successo in un Major dopo 11 anni di Tiger Woods, trionfatore ieri sul green dell’Augusta Masters è stato celebrato con entusiasmo dai tanti fan vip del campionissimo americano, a partire dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump:Congratulazioni a Tiger Woods, un vero grande campione. Adoro le persone che sanno esser grandi sotto pressione. Che fantastico ritorno per un ragazzo davvero eccezionale“. “Congratulazioni, Tigre. Tornare a vincere il Masters Tournament dopo tutti gli alti e bassi che hai avuto è una testimonianza di eccellenza, grinta e determinazione“, ha twittato l’ex inquilino della Casa Bianca, Barack Obama per salutare la quinta ‘Green Jacket’ del campione californiano che mancava la vittoria ad Augusta da 14 anni. Festeggiano la 15esima affermazione in un Major di Woods anche i campioni dell’Nba. LeBron James, stella dei Los Angeles Lakers, definisce il golfista 43enne “fonte di ispirazione“, mentre Stephen Curry sottolinea l’impresa definendola una delle “più grandi rimonte nella storia dello sport”. Commossa Serena Williams che si dice “in lacrime” per l’affermazione di Woods “grande come nessun altro” per essere riuscito a “passare tutto quello che ha passato e tornare a vincere un torneo così importante“, una impresa “non da tutti”. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery