Formula 1, Bottas mette la Mercedes con le spalle al muro: il finlandese preme per il rinnovo immediato

Photo4/LaPresse

Il pilota finlandese ha intenzione di non aspettare troppo a lungo per il rinnovo, preferendo chiudere tutto prima del Gp di Montecarlo

L’avvio di stagione di Valtteri Bottas è senza dubbio da incorniciare, considerando la vittoria di Melbourne e il secondo posto nella classifica piloti, comandata con sei punti di vantaggio da Hamilton.

bottas

photo4/Lapresse

Una partenza a razzo che il finlandese ha intenzione di capitalizzare al massimo, provando ad ottenere il rinnovo senza aspettare l’estate. L’ex Williams sa che Toto Wolff tiene in caldo Esteban Ocon e George Russell, due figure ingombranti che Bottas vorrebbe scacciare il prima possibile, concentrandosi solo ed esclusivamente sulla pista. Difficilmente il finlandese potrà ottenere un rinnovo oltre il 2020, ma già ottenere il secondo prolungamento sarebbe una grande boccata di ossigeno. La time-line indicata sarebbe quella del Gp di Montecarlo, già lì il pilota della Mercedes vorrebbe una risposta da Wolff, per capire meglio il proprio destino. Toccherà al team principal austriaco prendere una decisione, considerando che sarebbe meglio avere nel finale di stagione un Bottas completamente coinvolto nel team, piuttosto che un pilota già con la mente altrove.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery