Fognini vince Montecarlo, Nicola Pietrangeli lo omaggia: “vittoria per tutti gli italiani, fa rabbia non ci riesca più spesso’

AFP/LaPresse

Fabio Fognini vince il Masters 1000 di Montecarlo, Nicola Pietrangeli omaggia il successo del tennista azzurro

Fabio Fognini vince la finalissima dell’ATP di Montecarlo battendo Dusan Lajovic in due set. Il tennista azzurro conquista il primo Masters 1000 della carriera, ritoccando il suo best ranking alla 12ª posizione. Un successo storico per Fognini, omaggiato da Nicola Pietrangeli ai microfoni di Sky Sport: “tutti gli italiani devono essere contenti. Non gli dico ‘bravo’ per la partita di oggi, gli dico bravissimo per quella di ieri (contro Nadal, ndr), perchè battere questo qui (Lajovic, ndr) non era di certo un exploit. Poi come dicono i francesi: ‘intanto fallo…’. Fa rabbia che Fabio non lo faccia più spesso. Non dico che vinca tutti i tornei, ma è un giocatore che può battere chiunque. Ieri stavamo mangiando e dicevano: ‘non c’è partita’. Io ho detto: ‘state attenti. Nadal non ama giocare contro Fabio’. Rimpianti per la carriera di Fognini? Col sennò di poi è tutto facile, io potevo vincere Wimbledon, ma quando stai lì in campo è tutto difficile. Cosa ha detto il Principe Alberto? È contento. Lui non fa il tifo per nessuno in teoria, ma è ‘nadaliano’ mentre io sono ‘federiano’ come chi capisce di tennis (ride). Questi nuovi ancora non mi convincono, Fognini è uno a metà strada fra il vecchio e il nuovo ed è divertente per il pubblico“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery