Fiorentina, niente esonero per Pioli: ma la società ci va giù duro contro il tecnico

Pioli LaPresse/Garbuio

Fiorentina, Pioli confermato sino al termine della stagione, dopodichè sarà addio tra le parti: rottura insanabile in casa viola

Dopo ore di riflessione, la Fiorentina ha deciso di confermare Pioli, bacchettandolo però notevolmente con un comunicato abbastanza forte. La società chiede al tecnico (testuali parole) la competenza e la serietà della prima parte della stagione, come se nelle ultime settimane tutto ciò fosse venuto meno. Ecco la nota del club: “Oggi si sono riuniti il Patron Andrea Della Valle, il Presidente Mario Cognigni, il Responsabile dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino e in collegamento il Club Manager Giancarlo Antognoni e dall’estero, Diego Della Valle.
La proprietà non è assolutamente disposta ad accettare quello che sta accadendo da qualche mese a questa parte . La squadra deve ritornare ad essere quello che era: competitiva, coraggiosa e orgogliosa della maglia che indossa. Quella che stiamo vedendo ora non è la Fiorentina che abbiamo visto nella prima parte del Campionato. La società chiede a tutti il grande rispetto per la maglia e per i traguardi che si possono ancora ottenere nel finale di stagione. L’impegno deve essere totale da parte di tutti. La società inoltre chiede al tecnico Pioli di gestire questo momento con la competenza e la serietà che ha dimostrato nella prima parte del Campionato. Ora servono la convinzione e l’orgoglio di tutti quelli che scendono in campo per cercare di portare a casa risultati che sono assolutamente possibili da raggiungere. Rimane convinzione della Società di avere una squadra forte e composta da professionisti di ottima qualità e rispettosi della maglia che indossano. Ora è necessario che tutto questo venga confermato da risultati positivi che tutti ci aspettiamo ed ognuno dovrà assumersi la responsabilità del proprio operato“.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery