Millennial Hamilton, la Mercedes cala il tris a Shanghai: Ferrari sul podio ma senza sorridere

photo4/Lapresse

Terza doppietta consecutiva per la Mercedes, che piazza l’uno-due con Hamilton davanti a Bottas. Terzo Vettel, seguito da Verstappen e Leclerc

Senza rivali, dominando dal primo all’ultimo giro. Lewis Hamilton si prende tutto in Cina, vittoria nella gara numero 1000 nella storia della Formula 1 e leadership della classifica iridata.

photo4/Lapresse

Il pilota britannico non lascia scampo a Bottas, che chiude comunque al secondo posto permettendo alla Mercedes di piazzare la terza doppietta in altrettanti appuntamenti in stagione. Troppo forte oggi il campione del mondo, che brucia il finlandese al via e si tiene stretta la prima posizione fino alla bandiera a scacchi, centrando la seconda vittoria consecutiva dopo quella fortunosa arrivata in Bahrain. Giornata in salita per la Ferrari, che chiude sul podio con Sebastian Vettel dopo una gara complicata, resa ancora più amara da Gasly che gli soffia il punto per il giro veloce proprio all’ultimo giro. Solo quinto invece Charles Leclerc, preceduto dalla Red Bull di Max Verstappen abile a sfruttare un po’ di confusione nella strategia Ferrari per il monegasco. Sesta posizione per Pierre Gasly, seguito dalla Renault di Ricciardo e dalla Force India di Sergio Perez. Nono invece Kimi Raikkonen, mentre chiude la top ten Alexander Albon, bravissimo a conquistare un punticino dopo essere partito dalla pit-lane per il crash di ieri.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery