Dybala, quante critiche dall’Argentina! Caniggia ci va giù pesante: “hai 25 anni, quando ti farai vedere davvero?”

dybala LaPresse/Mauro Locatelli

Campione d’Italia con la Juventus, fantasma con l’Argentina: rapporto difficile per Paulo Dybala con la Nazionale. La Joya incassa le pesanti critiche di Caniggia

Negli ultimi anni è accaduto spesso che diversi calciatori dell’Argentina abbiano fatto faville nelle proprie squadre di club, steccando poi clamorosamente in Nazionale. È toccato ad Higuain che l’albiceleste l’ha addirittura abbandonata, ad Aguero ed anche allo stesso Messi, capace di vincere tutto, tranne un trofeo importante con la maglia bianco-azzurra. Fra le grandi delusioni dell’Argentina è presente anche Paulo Dybala che, da ‘nuovo Messi’ è passato in fretta ad oggetto misterioso con la maglia della nazionale, pur facendo incetta di trofei con la Juventus.

Per questo motivo, la ‘Joya’ ha incassato le pesanti critiche dell’ex nazionale argentino Caniggia che, hai microfoni di Fox Sports, non ha usato mezze misure: “quando ti farai vedere davvero? Hai 25 anni. Sei un gran calciatore. Sei alla Juventus con la 10 sulle spalle, ma io voglio vederti con la nazionale. Voglio che tu ti faccia vedere e che giochi con la nazionale. Dybala è un grande calciatore e sicuramente anche un bravo ragazzo, ma ha già 25 anni. Deve farsi carico della squadra. Vale per lui e per Lo Celso. Devono esserci tre o quattro calciatori che trascinano la squadra, poi il resto ti segue, come seguivano Burruchaga, Maradona, Valdano. E quando dico che si devono far carico della squadra, vuol dire che ognuno deve farlo. Se stiamo giocando sulla sinistra e Messi sta a 30 metri, bisogna continuare a giocare sulla sinistra. Non è possibile che cerchiamo Messi affinchè risolva tutto. In nazionale voglio calciatori che prendano il pallone, non che pensino a dove sta Messi!”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery