Coppa Italia – Cori razzisti prima di Milan-Lazio: Bakayoko nel mirino dei tifosi biancocelesti

Bakayoko  Spada/LaPresse

Cori razzisti prima della sfida di Coppa Italia fra Milan e Lazio: fuori da San Siro, i tifosi biancocelesti insultano Tiemouè Bakayoko

Continua a caricarsi di tensione il prepartita di Milan-Lazio, semifinale di ritorno di Coppa Italia. Fra le due squadre si è creato dell’astio, risalente agli episodio dell’ultimo turno di campionato: dal gol di Kessiè realizzato su rigore, al gesto di scherno di Bakayoko e Kessiè nei confronti di Acerbi. Passando poi per i cori razzisti rivolti a Bakayoko durante Lazio-Udinese. L’arrivo di 4000 tifosi biancocelesti previsti a San Siro, ha reso particolarmente acceso il prepartita, nel quale per ora non sono stati registrati scontri, ma solo episodi di cattivo gusto. Dopo gli striscioni inneggianti a Mussolini, sono arrivati anche nuovi cori razzisti nei confronti di Tiemouè Bakayoko ancora una volta preso di mira dai tifosi della Lazio con gli stessi insulti rivolti nel corso della sfida contro l’Udinese.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery