Caso Acerbi – Salvini biasima il gesto di Kessiè e Bakayoko: “non si esibiscono le maglie degli avversari”

Matteo Salvini stigmatizza il gesto di Kessie e Bakayoko sotto la curva sud di San Siro: i due rossoneri hanno mostrato la maglia di Acerbi dopo la partita del Milan contro la Lazio

Non sono solo personaggi legati al mondo del calcio e dello sport a parlare della vicenda che ha visto al centro delle polemiche Franck Kessie e Tiemoue Bakayoko. Il gesto due calciatori del Milan, che hanno mostrato sotto la curva sud di San Siro a mo’ di sfottò la maglia di Acerbi al termine della partita contro la Lazio, è stato argomento di alcune dichiarazioni di Matteo Salvini. Il vicepremier italiano ha commentato la vicenda a Radio Radio. “Io non sono un tifoso, sono un ultras. Quella scena non mi è piaciuta. – ha detto il tifoso milanista – Non si esibiscono le maglie degli avversari sotto la curva. E io sono l’ultimo che può dare lezioni…”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery