Caso Acerbi – Kessiè e Bakayoko graziati dal giudice sportivo, ma non finisce qui: la FIGC apre un’inchiesta!

Spada/LaPresse

Kessiè e Bakayoko graziati dal Giudice Sportivo, ma non dalla FIGC: l’organo guidato da Giuseppe Pecoraro apre un’inchiesta in merito al comportamento dei giocatori del Milan

Nelle ultime ore è arrivata la decisione del Giudice Sportivo in merito all’episodio che ha visto coinvolti Kessiè e Bakayoko nel post partita di Milan-Lazio. È stato stabilito che per i due centrocampisti rossoneri, ‘colpevoli’ di aver esposto in modo ironico la maglia di Acerbi al termine del match, non verrà utilizzata la prova tv. Secondo quanto riporta l’ANSA, la risposta della FIGC non si è fatta attendere. Nonostante la decisione del Giudice Sportivo, l’organo diretto da Giuseppe Pecoraro ha deciso ugualmente di aprire un’indagine sul comportamento dei due giocatori del Milan. La telenovela riferita al caso Acerbi è dunque ancora ben lontana dal termine…

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery