Calciomercato Juventus, la lista della spesa di Paratici ed il “problema” centrocampo

Fabio Ferrari/LaPresse

La Juventus inizia a pianificare il prossimo calciomercato, ma tra i nomi che circolano sembra esserci poca attenzione alla mediana

La Juventus sta già pensando al futuro. La disfatta europea è stata messa alle spalle, anche se con difficoltà, e d’ora in poi sarà compito di Paratici costruire una rosa ancor più competitiva di quella attuale. Dove intervenire sembra abbastanza chiaro ad oggi, anche delle incognite in merito ad alcuni calciatori restano vive. Servirà di certo rafforzare la difesa rimasta orfana di Benatia, nel reparto arriverà un calciatore di spessore.

Una notevole rivoluzione avverrà anche in attacco. Dybala e Douglas Costa sembrano avere le valigie in mano e sono diversi i calciatori accostati ai bianconeri nelle ultime ore. Si parla però troppo poco per quanto concerne le mosse a centrocampo, un reparto sì ricco, ma forse con qualche lacuna. Arriverà Ramsey che è un calciatore d’inserimento, quasi un trequartista per il modo di interpretare il ruolo. Ma i dubbi maggiori risiedono in regia. L’unico vero regista in rosa è Pjanic, il quale ha però mostrato un ritmo troppo blando in Europa. Nulla a che vedere con la visione di gioco e la capacità di giocare in verticale dei vari De Jong, De Bruyne, Eriksen, Rakitic o Modric. Pjanic è compassato, gioca raramente in verticale e non dà ritmo alla squadra. Insomma, il bosniaco non ha convinto in queste ultime annate, forse lì un intervento sul mercato non sarebbe affatto male…

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery