Undici metri di felicità, il Bologna stende 3-0 il Chievo e si tira fuori dalla zona rossa

Massimo Paolone/LaPresse

Due rigori assegnati in rapida successione e l’acuto nel finale di Dijks permettono al Bologna di battere il Chievo e abbandonare la zona retrocessione

Cancellata la pesantissima sconfitta subita a Bergamo nell’ultimo turno di campionato, il Bologna torna a riassaporare il gusto della vittoria. Gli uomini di Mihajlovic infatti superano 3-0 il Chievo al Dall’Ara non senza soffrire, piegando la resistenza dei gialloblù con due rigori trasformati nel secondo tempo da Pulgar seguiti dall’acuto di Dijks nel finale.

Massimo Paolone/LaPresse

Tre i minuti di distanza tra un penalty e l’altro, un doppio gancio che manda al tappeto la formazione veneta, sempre più vicina ormai all’aritmetica retrocessione. Sorride invece il Bologna che supera in classifica l’Empoli, lasciandogli l’ultimo posto della zona retrocessione con due punti di ritardo dai rossoblù. La cura Mihajlovic continua a sortire i frutti sperati, Palacio e compagni giocano e si divertono, avanzando concretamente la propria candidatura per la salvezza, inseguita da un nutrito gruppo di squadre. Tra quelle coinvolte, il Bologna sembra essere tra le più in forma. Tralasciando infatti il tremendo ko subito ad opera dell’Atalanta, i rossoblù hanno ottenuto quattro vittorie nelle ultime cinque partite, un bottino clamoroso che ha migliorato sensibilmente la classifica del club emiliano. Il percorso è ancora lungo e tortuoso ma, mantenendo questa intensità nelle ultime sette gare, l’obiettivo salvezza potrebbe essere davvero raggiungibile.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28802 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery