Assetto auto ribassato, vantaggi e prezzi per ottenere una vettura sportiva

Questo tipo di operazione permette di ottenere numerosi vantaggi ma l’importante è prestare la massima attenzione

Abbassare l’assetto di automobile è il desiderio di molti appassionati, perché questo tipo di operazione permette di ottenere numerosi vantaggi, sia dal punto di vista estetico che funzionale e dinamico. Quando di comprano delle molle più rigide e corte capaci di abbassare l’altezza e il baricentro di una vettura la prima cosa che notiamo è il miglioramento dell’estetica diminuendo lo spazio che tra lo pneumatico e il passaruota, bisogna prestare però molta attenzione perché se si esagera si rischia di provocare seri danni, sia quando si affrontano le asperità del manto della strada e sia per lo sforzo esagerato che potrebbero subire i braccetti.

Dal punto di vista dinamico, l’aspetto sportivo modifica in maniera radicale il comportamento del veicolo, inoltre se viene effettuato in maniera ottimale permette di migliorare la stabilità della vettura e permette un inserimento in curva più rapido e preciso. Come se non bastasse, l’assetto ribassato diminuisce il beccheggio, ovvero il coricamento dell’auto in avanti o indietro durante le frenate e le accelerazioni e il rollio quando si affrontano le curve.

Per installare un assetto sportivo è meglio rivolgersi ad un professionista del settore che potrà consigliarci sull’altezza e sul tipo di molle da adottare per ottenere un’altezza e una rigidità della vettura ottimali. Il prezzo per un assetto (solo molle) sportivo può variare da un minimo di 200 ad un massimo di 500 euro, a secondo delle parti scelte e della vettura che si vuole modificare, inoltre a questa spesa andrà aggiunto un centinaio di euro di manodopera qualificata. In ogni caso consigliamo di scegliere componenti di prim’ordine e di optare per marchi molto noti ed affidabili come ad esempio quelle firmate dagli specialisti della Eibach.

 

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery