Zaira Nara commenta il caso Icardi: “se non gioca è colpa dell’Inter, non di Wanda. Il club gli ha dimostrato che…”

icardi spalletti LaPresse

Zaira Nara difende la sorella Wanda Nara in merito al caso Icardi: il motivo del mancato impiego dell’argentino è dovuto ad una decisione dell’Inter, non alla volontà della moglie

Novità sul caso Icardi in arrivo direttamente dall’Argentina. Nel corso del programma tv ‘We can talk’, è stato chiesto a Zaira Nara un commento su quanto accaduto fra sua sorella Wanda, Mauro Icardi e l’Inter. L’argentina non ci ha pensato due volte a difendere la sorella Wanda, spiegando: “mia sorella si comporta come se fosse manager da una vita, anche a me dice che dovrei chiedere di più per il lavoro che faccio. Quello che è successo a Mauro? È una decisione del club, a volte si fa per dimostrare al giocatore un potere e come se dicessero ‘hai chiesto di più, allora ti tolgo la fascia di capitano’. Viene da questo, non è colpa di mia sorella se lui non gioca. Le decisioni le prendono insieme e non si fa nulla che lui non voglia“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery