WWE – Ronda Rousey provoca ancora: “amo Stephanie McMahon e la Riott Squad! Rovinerei tutto se…”

Ronda Rousey Credits: Instagram @heeezooo

Dopo il recente turn heel, Ronda Rousey si diverte ancora ad uscire dalla keyfabe e provocare a ruota libera: la ‘nuova versione’ della campionessa di RAW ama le ragazze cattive del roster

Viste le recenti provocazioni e i continui attacchi, tanto mediatici quanto fisici, subiti da Becky Lynch negli ultimi mesi (con la successiva aggiunta di Charlotte Flair a mettere pepe sulla questione), Ronda Rousey ha letteralmente perso le staffe. L’ex UFC si è stancata di mostrare sempre il sorriso forzato da brava campionessa, di fare gruppo con le altre superstar, di doversi ‘preoccupare’ dell’incolumità delle avversarie che ha di fronte sul ring. Come accadeva nella gabbia MMA, da adesso in poi, Ronda non avrà più pietà per nessuno.

‘La Donna più cattiva del pianeta’ è venuta letteralmente fuori, tanto sul ring quanto al di fuori di esso. Ronda Rousey è uscita dalla kayfabe, prima dichiarando che il wrestling è finto, successivamente mostrando il proprio apprezzamento verso le ragazze heel del roster (quella che non dovrebbero ricevere consensi, secondo kayfabe). In un video realizzato dopo l’ultima puntata di Raw, la campionessa ha dichiarato: “ora che sono heel, posso professare apertamente il mio amore per tutte le heel che amo. Ecco una lista delle heel che amo: ti amo, Liv Morgan; ti amo, Sarah Logan; ti amo, Ruby Riott e … ti amo, Stephanie McMahon. Non posso fare tutta la lista. Probabilmente rovinerei tutto e poi tutti si arrabbiano. ‘No, non dovrebbero piacerti le persone che dovresti odiare’”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery