F1, Verstappen realista: “non credo ancora di poter lottare per la vetta”

verstappen Photo4/LaPresse

Verstappen partirà dalla quarta posizione nel GP d’Australia, in mezzo alle due Ferrari di Vettel e Leclerc, le Mercedes sembrano però inarrivabili

Max Verstappen è giunto quarto nelle qualifiche del GP d’Australia, piazzandosi tra le due Ferrari nonostante qualche difficoltà iniziale. Il pilota della Red Bull ha parlato a caldo ai microfoni di Skysport, mostrandosi comunque titubante in merito alla capacità della sua macchina di lottare per la vetta nel primo GP stagionale: “ad un certo punto della sessione non ero molto ottimista, ero davvero molto preoccupato per il nostro passo. Poi abbiamo trovato un buon assetto da qualifica ed ho strappato un buon tempo. Abbiamo fatto progressi anche se non siamo allivello di Mercedes e Ferrari, anche se non credo che domani avremo il passo per stare con i primi e lottare per la vittoria. Vedremo domani però, mai dire mai“.

Valuta questo articolo

3.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery