Tirreno-Adriatico, Oscar Gatto racconta i momenti dell’incidente: “andavamo a 60 km/h e all’improvviso…”

Il corridore della Bora ha parlato dell’incidente che lo ha visto protagonista insieme a Majka nel corso della prima tappa della Tirreno-Adriatico

Poteva finire molto peggio, considerando la velocità e l’impatto tra la bici di Rafa Majka e il pedone investito. Per fortuna, l’incidente avvenuto nel corso della prima tappa della Tirreno-Adriatico 2019 non ha causato gravi conseguenze per nessuno degli individui coinvolti, nemmeno per l’uomo che incautamente ha attraversato la strada al passaggio della Bora-Hansgrohe.

Sulla vicenda si è soffermato al termine della frazione Oscar Gatto, uno dei due ciclisti caduti dopo lo scontro, il quale ha rivelato i suoi pensieri negli attimi precedenti all’incidente: “non mi son fatto male – le parole dell’italiano dopo il traguardo – Majka un po’. Non so di preciso cosa sia successo, perchè è capitato tutto in un lampo. Adesso sono curioso di vedere le immagini per capirci qualcosa in più. Andavamo a 60 km/h, un tratto veloce e non so cosa sia avvenuto. Ero dietro Majka, vedremo come sono andate le cose“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery