Sci velocità, tutto pronto per i Mondiali di Vars: azzurri a caccia dei titoli iridati con Greggio e i fratelli Origone

L’Italia schiera Capello, Giacomelli e i fratelli Origone nella gara maschile, Valentina Greggio difende il titolo femminile

Il conto alla rovescia sta per terminare. Giovedì 21 marzo alle 18.30 ci sarà la cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci velocità, che tornano a Vars dopo sei anni: è la terza volta, relativamente alle edizioni riconosciute dalla Fis, che la rassegna iridata fa tappa nella località francese. Gli azzurri che parteciperanno sono cinque, quattro uomini e una donna: si tratta di Simone Capello, Emilio Giacomelli, Ivan Origone e Simone Origone per quanto riguarda la squadra maschile e di Valentina Greggio, campionessa in carica che ha trionfato nelle ultime due occasioni, a Grand Valira, in Andorra, nel 2015, e a Idre Fjall, in Svezia, nel 2017.

Il programma prevede l’allenamento ufficiale e le due manche di qualificazione venerdì 22 marzo, mentre sabato 23 si terranno semifinali e finali, che assegneranno i due titoli. Simone Origone si presenta al via da leader della classifica generale di Coppa del mondo: in passato si è laureato per ben cinque volte campione del mondo, vincendo la medaglia d’oro in cinque edizioni consecutive dal 2005 al 2013, mentre nel 2015 a precederlo sul podio fu il fratello Ivan, che a Vars rientra dopo aver saltato le gare di Idre Fjall per infortunio. Il campione in carica è il francese Bastien Montes, reduce da un lungo stop.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27354 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery