Sci velocità – Mondiali di Vars: Simone Origone al comando dopo la prima run, Greggio terza tra le donne

L’azzurro sfreccia a più di 210 chilometri orari, è in testa dopo la prima run ai Mondiali di Vars. Valentina Greggio terza tra le donne

Si è presentato a Vars da leader della Coppa del mondo dopo aver vinto le ultime due gare di Idre Fjall, è stato il più rapido già in allenamento, poi Simone Origone non ha avuto rivali neppure nella prima run dei Mondiali. L’azzurro cinque volte oro iridato dal 2005 al 2013 punta a tornare sul gradino più alto del podio sulla pista dove ha ottenuto l’ultimo trionfo e al momento è in vantaggio su tutti i suoi avversari, avendo toccato la velocità di 210.650 km/h.

Il più vicino a Simone Origone è l’austriaco Klaus Schrottshammer, secondo a 208.854, mentre il francese Simon Billy segue a 208.092. Il campione del mondo in carica Bastien Montes, reduce da un grave infortunio, si è fermato 206.068, ed è attualmente in sesta posizione, alle spalle anche di Manuel Kramer (207.493) e Philippe May (206.540). Ivan Origone, anche lui non al top dopo aver saltato la tappa di Idre Fjall, è arrivato a 203.851, mentre l’altro azzurro Emilio Giacomelli ha toccato quota 201.342.

Nella gara femminile l’unica italiana in gara, Valentina Greggio, è al momento terza dopo aver raggiunto i 202.134 chilometri orari. Hanno fatto meglio di lei soltanto le svedesi Britta Backlund, con 203.966, e Lisa Hovland-Uden, con 203.735. In gara c’è anche Nicole Schmidhofer, vincitrice della Coppa di discesa nello sci alpino in questa stagione, che è rimasta sotto i duecento chilometri orari ed è in questo momento al quinto posto con 199.778 alle spalle anche di Celia Martinez.

C’era un italiano in gara, infine, anche nella Speed Two, con gli atleti giovani in pista: Samuele Capello si è classificato sesto toccando i 165.365 km/h contro i 175.097 del francese Terence Gambin, primo davanti ai connazionali Hugo Portal e Alexandre Hygonnet. Sabato 23 si torna in pista a Vars per semifinali e finali.

Ordine d’arrivo prima manche Speed One maschile Mondiali Vars (Fra):

1. Simone Origone (ita) 210.650 km/h
2. Klaus Schrottshammer (Aut) 208.854
3. Simon Billy (Fra) 208.092
4. Manuel Kramer (Aut) 207.493
5. Philippe May (Sui) 206.540
6. Bastien Montes (Fra) 206.068
7. Jan Farrell (Gbr) 205.362
8. Jukka Viitasaari (Fin) 204.778
9. Reto Eigenmann (Sui) 204.662
10. Radek Cermak (Cze) 204.313
10. Marc Amann (Ger) 204.313

13. Ivan Origone (Ita) 203.851
20. Emilio Giacomelli (Ita) 201.342

Ordine d’arrivo prima manche Speed One femminile Mondiali Vars (Fra):

  1. Britta Backlund (Swe) 203.966 km/h
  2. Lis Hovland-Uden (Swe) 203.735
    3. Valentina Greggio (Ita) 202.134
  3. Celia Martinez (Fra) 200.111
  4. Nicole Schmidhofer (Aut) 199.778
  5. Karine Dubouchet Revol (Fra) 199.336
  6. Seraina Murk (Sui) 198.566
  7. Clea Martinez (Fra) 198.129
  8. Hanna Matslofva (Swe) 196.057
  9. Lisa Fournet Fayard (Fra) 191-286

Ordine d’arrivo prima manche Speed Two maschile Mondiali Vars (Fra)
1. Terence Gambin (Fra) 175.097
2. Hugo Portal (Fra) 172.002
3. Alexandre Hygonnet (Fra) 170.859

6. Samuele Capello (Ita) 165.365

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28101 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery