Sci alpino, Shiffrin show: l’americana vince il gigante di Soldeu e si prende sfera di cristallo e tre coppe di specialità

AFP/LaPresse

Trionfo numero 60 e record nel gigante di Soldeu per l’americana, che si prende la sfera di cristallo e tre coppe di specialità

La Coppa del mondo femminile si chiude senza azzurre nell’ordine d’arrivo finale del gigante di Soldeu. Federica Brignone, sesta al termine della prima manche, quando aveva sciato senza sbavature ma sotto ritmo, è uscita nella seconda dopo aver spinto tantissimo nella prima metà del tracciato. Lottava per il terzo posto nella classifica di specialità, motivo per cui è stata molto aggressiva, purtroppo non ce l’ha fatta, ma la sua resta un’ottima stagione, con due trionfi, il gigante di Killington e la combinata di Crans Montana, e altri due podi, il secondo posto nel gigante di Sölden e il terzo nel superG di Soldeu. L’altra azzurra qualificata alle finali, Marta Bassino, aveva saltato una porta nella prima manche e si era fermata.

L’ultimo giorno di gare vede l’ennesimo trionfo di Mikaela Shiffrin, al successo numero 60 in carriera e 17 in stagione. La statunitense chiude nel migliore dei modi un’annata da record conquistando, oltre alla terza Coppa del mondo consecutiva, anche tre coppe di specialità: dopo aver fatto sue quelle di slalom e superG, per la prima volta si è presa anche quella del gigante. Le bastavano tre punti, ne ha ottenuti altri cento, dominando la prima manche e gestendo l’ampio vantaggio sulla rivelazione Alice Robinson nella seconda, con la 17enne che centra il primo podio in Coppa del mondo in carriera arrivando ad appena 30 centesimi da Shiffrin: ha potuto gareggiare a Soldeu in qualità di campionessa del mondo juniores, ha dimostrato di poter già competere con le big. Sul podio anche Petra Vlhova, che era ancora in corsa per la coppa di specialità, ma dopo gli errori della prima manche si è dovuta accontentare del terzo posto, centrato scavalcando Viktoria Rebensburg nella seconda.

Classifica finale di specialità GS femminile:

1 SHIFFRIN Mikaela USA 615 punti
2 VLHOVA Petra SVK 478
3 WORLEY Tessa FRA 460

5 BRIGNONE Federica ITA 360
9 BASSINO Marta ITA 188
27 CURTONI Irene ITA 42
33 MARSAGLIA Francessca ITA 32
42 PICHLER Karoline ITA 15
43 GOGGIA Sofia ITA 12

Ordine d’arrivo GS femminile Cdm Soldeu (And):

1 SHIFFRIN Mikaela USA 1:09.74 1:13.43 2:23.17
2 ROBINSON Alice NZL 1:10.58 1:12.89 2:23.47 +0.30
3 VLHOVA Petra SVK 1:10.71 1:12.87 2:23.58 +0.41
4 WORLEY Tessa FRA 1:10.97 1:13.41 2:24.38 +1.21
5 REBENSBURG Viktoria GER 1:10.33 1:14.87 2:25.20 +2.03
6 HOLDENER Wendy SUI 1:11.13 1:14.38 2:25.51 +2.34
7 BREM Eva-Maria AUT 1:11.73 1:14.26 2:25.99 +2.82
8 LIENSBERGER Katharina AUT 1:12.76 1:13.30 2:26.06 +2.89
9 HECTOR Sara SWE 1:11.99 1:14.22 2:26.21 +3.04
10 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 1:11.94 1:14.57 2:26.51 +3.34
11 SCHILD Bernadette AUT 1:12.67 1:13.87 2:26.54 +3.37
12 STJERNESUND Thea Louise NOR 1:12.98 1:13.83 2:26.81 +3.64
13 HAASER Ricarda AUT 1:13.18 1:13.93 2:27.11 +3.94
14 FRASSE SOMBET Coralie FRA 1:13.04 1:14.16 2:27.20 +4.03
15 LYSDAHL Kristin NOR 1:12.49 1:14.80 2:27.29 +4.12
16 GAGNON Marie-Michele CAN 1:13.01 1:15.12 2:28.13 +4.96

BRIGNONE Federica ITA ritirata 2ª manche
BASSINO Marta ITA ritirata 1ª manche

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27325 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery