Grande successo per la presentazione di Artmediasport: presenti Roberto Cammarelle e Carlo Molfetta

Credits: Artmediaspor

Grande successo per la presentazione di Artmediasport, progetto dedicato alla cura dell’immagine degli sportivi: presenti il campione mondiale e olimpico di pugilato Roberto Cammarelle e il campione olimpico di taekwondo Carlo Molfetta

Gran folla di giornalisti, fotografi, campioni, rappresentanti delle istituzioni, alla conferenza stampa di presentazione di Artmediasport, la nuova branch di Artmediamix dedicata alla cura dell’immagine degli sportivi e allo sviluppo di progetti di advisory, advocacy e solidarietà. Artmediasport è stata presentata giovedì 21 marzo a a Roma, a Palazzo Merulana, un prestigioso spazio multifunzionale di 1.800 metri quadri su 4 piani espositivi dedicato alla cultura (contiene 90 opere d’arte della scuola romana e del Novecento italiano) e situato nel quartiere Esquilino. Non poteva esserci location più adatta per presentare un progetto che sposa arte, sport, cultura, sociale e business di cui è broadcasting partner il gruppo Eurosport. Tra i relatori, il fondatore e CEO di Artmediamix ed Artmediasport Gian Marco Sandri, l’ex campione olimpico di taekwondo Carlo Molfetta, l’ex campione del mondo ed olimpico di pugilato Roberto Cammarelle.

Abbiamo lanciato Artmediasport perché ci siamo accorti che in molti sport finora poco valorizzati esiste un potenziale da sviluppare nel marketing e nella comunicazione giornalistica – ha commentato Gian Marco Sandri – e sono lieto di aver ottenuto la fiducia della Federazione Pugilistica Italiana e di altri partner istituzionali e di poter annunciare l’ingresso in Artmediasport di campioni olimpici come Roberto Cammarelle e Carlo Molfetta. Abbiamo molto lavoro da svolgere per riposizionare sul mercato questi sport, per valorizzare i loro campioni e per coinvolgerli in iniziative di forte impatto sociale. Con la collaborazione di tutti sono sicuro che riusciremo a centrare i nostri obiettivi”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente della FPI Vittorio Lai: “Sono grato e onorato di condividere con un grande professionista come Gian Marco Sandri, che ha meritato a pieni voti il ruolo affidatogli del Presidente EUBC Falcinelli, e con tutto il suo prezioso staff questa entusiasmante avventura, iniziata insieme quasi un anno fa. Artmediasport è la risposta che aspettavamo alla richiesta di essere guidati e instradati verso il rilancio della boxe. Lo è per noi e sono sicuro che lo sarà per molte altre discipline sportive. La Federazione Pugilistica Italiana si è messa a disposizione di un gruppo di lavoro straordinario per costruire un nuovo modo di comunicare lo sport. La vision che ci accomuna è che l’atleta viene posto al centro dell’universo sportivo, come interprete in grado di diffondere ogni contaminazione culturale e sociale. Ormai siamo una grande famiglia, unita da passione, coraggio e voglia di mettersi in gioco”.

Inizia, quindi, nel migliore dei modi l’avventura di Artmediasport che si propone di migliorare la società attraverso progetti che coinvolgeranno le istituzioni, le onlus, i campioni e le federazioni di sport finora meno considerati dal grande pubblico, dai media e dagli sponsor, ma non da chi li pratica perché chi fa sport sa che non esistono sport maggiori e minori e che tutti gli atleti si impegnano allo stesso modo, fanno gli stessi sacrifici, spesso mettendo da parte la loro vita privata, per emergere ad alti livelli e in alcuni casi vincere il titolo olimpico e quello mondiale.

Valuta questo articolo

4.7/5 da 3 voti.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15399 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery