Ospina, paura passata: ‘solo’ un trauma cranico per il portiere del Napoli

ospina napoli-udinese LaPresse

Aggiornamento sulle condizioni di salute di David Ospina: il portiere del Napoli ancora in ospedale dopo il trauma cranico subito durante il match contro l’Udinese

Attimi di paura al San Paolo durante la sfida valida per la 28ª giornata di Serie A tra Napoli ed Udinese. David Ospina, portiere del club partenopeo, ha subito un brutto colpo alla testa, dovuto ad un contrasto in uscita con Ignacio Pussetto. Nonostante la medicazione, l’estremo difensore azzurro dopo 30 minuti dal colpo si è accasciato a terra lasciando lo stadio a bocca aperta. Ospina dopo poco ha ripreso coscienza ed è stato trasportato in ambulanza fuori dal campo di gioco (GUARDA IL VIDEO QUI).

All’indomani degli attimi di paura respirati al San Paolo, però si tira un sospiro di sollievo sulle condizioni di salute del portiere del Napoli. Una volta in ospedale al colombiano è stato riscontrato un trauma cranico, spiegato così sul profilo Twitter del Napoli:Ospina è stato colto da una crisi ipotensiva conseguente al trauma con conseguente perdita di sangue, ma non ha perso coscienza”.

Anche Carlo Ancelotti ha commentato la vicenda con protagonista Ospina dopo la partita. “Il medico l’ha valutato, era lucido. – ha detto l’allenatore – Le cose sono peggiorate durante la gara. Ci siamo fidati di De Nicola che l’ha soccorso”. Il portiere, salvo complicazioni, sarà dimesso dopo la giornata di oggi, ma non potrà rispondere alla convocazione della Nazionale colombiana.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Giulia Galletta (13421 Articles)
Nata il 21 giugno 1988 a Palmi, provincia di Reggio Calabria
Contact: Website


FotoGallery