Mourinho ricorda il Triplete: “la famiglia dell’Inter aveva un sogno e l’abbiamo realizzato”

Mourinho AFP/LaPresse

Josè Mourinho ricorda sempre con piacere la sua era interista, il Triplete in nerazzurro lo ha reso indimenticabile per i tifosi dell’Inter

Josè Mourinho verrà sempre ricordato in casa Inter come l’eroe del Triplete nerazzurro. Il tecnico portoghese, parlando a BeinSports, ha rivissuto quei momenti parlando anche di uno dei protagonisti, Mario Balotelli. “Con l’Inter vincemmo la Champions dopo quasi 50 anni di astinenza. C’era un’intera generazione di interisti che aveva questo sogno. Come il presidente Moratti, figlio dell’ultimo presidente capace di vincerla: anche nella sua famiglia c’era questo sogno. Così come i giocatori di quella rosa, che vincevano da anni titoli in Italia”.

Sull’apporto di Balotelli nell’era Mourinho, lo Special One ha le idee chiare: “L’Inter era una famiglia. Ed il Triplete è quello che la famiglia nerazzurra si è meritata. Balotelli era appena diciannovenne. In quella squadra però c’erano tanti giocatori d’esperienza, molto professionali, che sapevano quanto potesse dare alla squadra. Avevamo bisogno di lui e dunque lo supportavano. Non giocava sempre titolare, ma era importante per noi”. Mourinho ha infine parlato del suo futuro, ancora incerto dopo l’addio allo United: “Io voglio andare dove ho la possibilità di vincere titoli. Sono passati due mesi e mezzo ma ora mi sto preparando alle prossime avventure. Amo il lavoro quotidiano, sul campo. Voglio trovare un club per questa estate, nel mese di giugno”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery