MotoGp – Dal duo Dovizioso-Petrucci a Marquez, Domenicali riavvolge il nastro del Gp del Qatar: “il motore Honda è molto forte”

claudio domenicali LaPresse/Massimo Paolone

Stefano Domenicali torna a parlare del Gp del Qatar: il ceo della Ducati esalta il duo ‘rosso’ composto da Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci

Dopo l’esaltante primo appuntamento del campionato mondiale di MotoGp vinto da Andrea Dovizioso, tante sono state le polemiche che hanno caratterizzato il Gp del Qatar. Tra queste quella che riguarda il deflettore del forcellone della Desmosedici dei piloti del team Ducati ufficiale, per cui sono stati presentanti ben quattro reclami da quattro differenti team (Honda, Ktm, Suzuki ed Aprilia). In attesa di scoprire l’esito dell’appello alla Fim, che si terrà in questi giorni a Ginevra, Stefano Domenicali è tornato a parlare della gara di domenica, che ha visto protagonista la Ducati di Dovizioso.

LaPresse/Tiziano Manzoni

Glissando sull’argomento che in queste ore sta tenendo banco in campionato, il ceo Ducati ha dichiarato a ‘Marca’: “buon inizio di campionato, siamo contenti di questo inizio, ma questa è solo la prima gara, è molto buona, ma abbiamo i piedi per terra e le nostre teste sono giù per continuare a lavorare. Ciò significa che durante l’inverno abbiamo lavorato bene, ma anche gli altri hanno lavorato molto duramente, quindi, siamo felici, ma non è necessario fare troppe celebrazioni”.

Marc (Marquez, ndr) è il campione del mondo, è molto forte e ha una moto forte. – ha aggiunto Domenicali – Pertanto, è il numero uno degli avversari”. Su Danilo Petrucci, il 35enne imolese ha poi spiegato: “pensavo che Danilo non fosse così bravo con alcune cose, forse con la gomma anteriore, ma, comunque, è stato veloce, è stato il primo nel warm-up e anche in altre sessioni, in generale, è stato veloce per tutta la gara. Il duo funziona, hanno lavorato molto bene durante il fine settimana, ma ancora di più durante l’inverno, quindi la squadra ha più informazioni . “Non so quale motore sia migliore, la Honda ha funzionato molto bene, ha una moto molto veloce, ma abbiamo vinto, vedremo altre gare”: ha concluso Domenicali.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery