Il nuovo logo del Valencia è troppo simile a quello di… Batman! La DC Comics denuncia il club spagnolo

Il nuovo logo utilizzato dal Valencia per il centenario del club sarebbe troppo simile a quello di Batman: la DC Comics denuncia il club spagnolo

Batman ha un nuovo nemico contro cui combattere: il Valencia Club de Futbol! Esatto, la squadra che milita nella Liga spagnola ha avuto un particolare contenzioso con il supereroe mascherato a causa del proprio logo. Il nuovo simbolo utilizzato dal Valencia, per celebrare il centenario, sarebbe infatti troppo simile a quello di Batman. La DC Comics, proprietaria del marchio del supereroe, ha dunque presentato una lettera di denuncia all’Ufficio per la proprietà intellettuale dell’Unione Europea.

Alle due parti in causa sono stati dati 22 mesi di tempo (il 30 ottobre 2020 la data di scadenza) per trovare un accordo, prima di procedere per vie legali. La DC Comics insiste sul fatto che ci sia “il rischio di confusione da parte del pubblico”, mentre il Valencia sostiene di aver adottato il simbolo nel 1921, mentre Batman è stato creato solo nel 1939: “non smetteremo di usare il pipistrello perché lo dice DC Comics, non esiste un marchio commerciale che abbia un’esclusiva mondiale sui pipistrelli. Quando questo club ha inziato a giocare con un pipistrello nel petto, negli Stati Uniti stavando dando la caccia ai bisonti. È un mero formalismo e siamo assolutamente tranquilli, non avrà alcuna ripercussione, il nostro logo non sarà influenzato e non ci sarà alcuna conseguenza legale“.

Del resto il pipistrello è un simbolo importante nella tradizione di Valencia. Il suo utilizzo risale a quando Giacomo I d’Aragona liberò la città dal dominio dei Mori ed un pipistrello si posò su una delle sue bandiere e venne interpretato come segno di buon auspicio. Il mammifero volante venne poi utilizzato nelle varie effigi della città. Batman dovrà farsene una ragione.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery