MotoE – Incendio Jerez de la Frontera, Mondiale a rischio? La comunicazione della Dorna

MotoE: cancellata la gara di Jerez de la Frontera, ma la Dorna garantisce che il Mondiale si farà

Il campionato delle MotoE si farà, ma il calendario 2019 sarà rivisto. E’ quanto annunciato dalla Dorna dopo l’incendio divampato nella notte nel circuito di Jerez (QUI IL VIDEO). Le modifiche che saranno apportate al calendario saranno annunciate “a tempo debito“, ma è già confermato che la MotoE non farà più tappa a Jerez quest’anno. Il circuito spagnolo avrebbe dovuto ospitare la prima gara delle MotoE il 5 maggio, in concomitanza con il Gp del Motomondiale.

incendio motoE jerez de la fronteraLa Dorna fa inoltre sapere che “è in corso un’indagine per determinare la causa esatta dell’incendio, i cui risultati saranno resi pubblici non appena conclusa“. “Il Mondiale MotoE è nato dall’innovazione, alimentato al 100% da energia rinnovabile. Questa ambizione di evolversi e sperimentare nuove tecnologie porta con sé dei rischi -sottolineano gli organizzatori-. Tuttavia, è possibile confermare che nessuna moto era in carica al momento dell’incidente nel box da cui è nato l’incendio“.

Dorna e tutti i partner di questa nuova avventura -conclude il comunicatosi impegnano a riportare le MotoE in pista il prima possibile e sono già in corso i lavori per iniziare la ricostruzione e la sostituzione dei materiali e moto andati distrutti nell’incendio“. (Spr/AdnKronos)

LEGGI ANCHE >>> MotoE – Incendio di Jerez, il racconto di Alex De Angelis: “qualcuno ha visto tutto e la verità verrà a galla, ecco cosa ci hanno detto”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery