Icardi-Inter, tregua solo momentanea, a fine stagione sarà addio: “togliermi la fascia è stata un’umiliazione inutile”

Marco Alpozzi/LaPresse

Mauro Icardi si appresta a tornare in gruppo con la sua Inter, la pace però potrebbe essere solo momentanea, il calciatore difficilmente resterà in nerazzurro

Non ho mai mancato di rispetto a nessuno, ho il 97,5% di partecipazione agli allenamenti, nessuno si è mai lamentato della mia professionalità né del mio comportamento; togliermi la fascia è stata un’umiliazione inutile“. Sarebbero state queste secondo Repubblica, le parole pronunciate da Mauro Icardi durante il colloquio con il patron dell’Inter Steven Zhang. A seguito di questo faccia a faccia ci sono stati pian piano diversi passi verso il riavvicinamento definitivo che ha portato al reintegro di Icardi in rosa. In molti però si domandano, cosa accadrà a fine stagione? La sensazione è che questa sia una tregua momentanea, ma che qualcosa tra le parti si sia rotta in maniera irreparabile. Icardi e l’Inter molto probabilmente si divideranno a fine stagione, l’idea di puntare su nuovi nomi dopo la lunga querelle ed il caos interno allo spogliatoio, si fa sempre più viva in seno al club nerazzurro. Per scoprire le intenzioni di Zhang, Ausilio e Marotta ovviamente non ci resta che attendere il termine dell’annata, intanto c’è da finire al meglio questa importante stagione, con Icardi che potrà dare senz’altro una mano importante, nonostante l’esplosione di Lautaro Martinez. Chi sceglierà come centravanti titolare Spalletti?

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery