F1, allarme rosso per Liberty Media: Ecclestone incontra in gran segreto Wolff, Stroll e Montezemolo

photo4/Lapresse

I media tedeschi hanno parlato di un incontro tra Ecclestone, Wolff, Montezemolo e Stroll avvenuto in Svizzera lo scorso febbraio

Mentre Liberty Media lavora duramente per dare un futuro alla Formula 1, ecco che un incontro segreto rischia di rovinare i piani di Carey e soci. I media tedeschi hanno rivelato infatti di un colloquio andato in scena lo scorso febbraio in Svizzera, a cui hanno preso parte niente meno che Toto Wolff, Bernie Ecclestone, Luca Cordero di Montezemolo e Lawrence Stroll. 

wolff

photo4/Lapresse

Personaggi di spicco del mondo della Formula 1, la cui presenze nello stesso luogo ha dato il via ad una ridda di voci circa la possibilità che i quattro abbiano parlato di una serie alternativa, da creare al di fuori della Formula 1. Sull’incontro segreto è intervenuto Wolff di recente, gettando acqua sul fuoco: “Lawrence Stroll mi ha invitato a Gstaad. Bernie Ecclestone ha uno chalet nella stessa località, e così abbiamo scoperto di trovarci tutti insieme lì. Non c’è nessuna intenzione di organizzare una serie alternativa, non ha senso. Supporteremo pienamente Liberty Media nella loro campagna in Formula 1“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27325 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery