“Troppe cose non sono chiare”, la madre di Emiliano Sala chiede giustizia

AFP/LaPresse

Emiliano Sala ci ha lasciati a seguito di un incidente aereo che gli è costato la vita, la famiglia però non si dà pace e chiede risposte

L’incidente occorso ad Emiliano Sala è arrivato come un fulmine a ciel sereno per la famiglia del calciatore. La madre Mercedes Sala è ancora decisamente scossa dalla morte del figlio, come ha raccontato ai microfoni de L’Equipe. “Provo tristezza e dolore, ma anche ira. Avevo parlato con Emiliano prima che salisse in aereo e gli dissi che l’avrei richiamato una volta arrivato in hotel a Cardiff. Un paio d’ore dopo ho tentato di raggiungerlo, ma non rispondeva. Ho riprovato mezzora più tardi, niente. Allora ho chiamato l’agente che mi ha detto che l’aereo era disperso. Non si sono presi cura di lui, nel modo in cui si deve fare per un giocatore da 17 milioni”.

Ma non è tutto, la madre di Emiliano chiede di conoscere alcuni dettagli ancora oscuri della vicenda: “sull’incidente, il pilota, l’aereo perché troppe cose non sono chiare. Ci aspettiamo di capire perché e come Emiliano sia morto, se è colpa di una negligenza dell’aeroporto, del pilota, dell’intermediario. Il Cardiff? Nessuno ci ha chiamato, posso capire vogliano avere tutte le informazioni, ma ad un certo punto bisognerà darci una risposta perché non si può cancellare una firma”. La madre non si dà pace insomma: “Oggi siamo in preda alla collera ma anche della tristezza che durerà per tutta la vita”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery