Juventus-Ajax, Nedved nasconde il sorriso: “non sono né contento e né deluso. Squalifica di Ronaldo? Ecco cosa dico”

Juventus nedved LaPresse/Fabio Ferrari

Il vice-presidente della Juventus ha commentato a caldo il sorteggio dei quarti di finale di Champions League, esprimendo le proprie sensazioni sull’Ajax

Sarà l’Ajax l’avversaria della Juventus nei quarti di finale di Champions League, l’urna di Nyon ha messo la formazione olandese sul cammino dei bianconeri, che giocheranno l’andata in trasferta e il ritorno all’Allianz Stadium.

AFP/LaPresse

Un accoppiamento commentato a caldo da Pavel Nedved, che non ha voluto esporsi più di tanto sulle possibilità di passaggio del turno: “non sono contento o scontento, sarà una bellissima partita nel corso della quale dovremo stare molto attenti. I nostri ragazzi si sono meritati le altre due partite di Champions, è una cosa bellissima per loro e per i tifosi, dovremo affrontarla con entusiasmo” le parole del vice-presidente della Juventus ai microfoni di Sky Sport. Sull’eventuale squalifica di Ronaldo dopo il gesto mostrato contro l’Atletico, Nedved ha precisato: “non la temo, è un gesto che è rimasto sul campo. Si è sfogato dopo essere stato insultato tantissimo a Madrid e dai loro tifosi in casa nostra. Non credo ci saranno squalifiche. Il rinnovo di Allegri? Abbiamo fatto dei passi che abbiamo fatto ogni anno. Il presidente ha incontrato l’allenatore e hanno spostato la decisione a giugno. Dobbiamo essere contenti di Allegri, quello che sta facendo in campionato è eccezionale. Ha 18 punti di vantaggio in campionato, poi la Champions League… Siamo lì dove volevamo essere“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27325 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery