Bernardeschi difende Cristiano Ronaldo: “folle squalificarlo! Abbiamo fatto la storia”

AFP/LaPresse

Bernardeschi ha preso le difese del compagno ed amico Cristiano Ronaldo in vista della sentenza Uefa sulla sua esultanza contro l’Atletico Madrid

“Per il rischio squalifica di Cristiano Ronaldo credo che non vadano aggiunte parole, è abbastanza folle. E’ stata una esultanza, un gesto, e credo che alla fine si chiuderà lì“. Federico Bernardeschi si esprime così sul rischio squalifica per l’attaccante della Juventus in Champions League. “Cristiano Ronaldo è un fuoriclasse assoluto, un campione come ha dimostrato in Inghilterra, Spagna ed ora in Italia. Ha la caratura del campione, standoci a contatto quotidianamente riesci a imparare veramente tante cose“, aggiunge Bernardeschi, in conferenza stampa a Coverciano dove è in ritiro con la Nazionale in vista del doppio impegno di qualificazione agli Europei contro Finlandia e Liechtenstein. (Int/AdnKronos)

Juventus-Atletico Madrid: “abbiamo scritto un pezzo di storia”

Abbiamo scritto un pezzo di storia bianconera contro l’Atletico Madrid mettendo per iscritto il valore che ha la Juventus ma adesso dobbiamo affrontare l’Ajax nei quarti“. Torna così a parlare della rimonta contro i ‘colchoneros’ negli ottavi di finale di Champions l’attaccante bianconero Federico Bernardeschi, in conferenza stampa a Coverciano dove è in ritiro con la Nazionale in vista delle due sfide di qualificazione agli Europei contro Finlandia e Liechtenstein. (Int/AdnKronos)

Bernardeschi e la sconfitta di Genova: “l’Atletico ha pesato”

“Una sconfitta non fa mai bene ma arrivavamo da una partita dove fisicamente e mentalmente abbiamo speso veramente tanto. Ci poteva anche stare ma la Juventus non va mai in campo per perdere“. L’attaccante bianconero Federico Bernardeschi commenta così il primo ko stagionale in campionato dei campioni d’Italia arrivato dopo la rimonta Champions contro l’Atletico Madrid. “In campionato abbiamo spinto veramente tanto per avere a questo punto anche una gestione delle cose anche in chiave Champions -prosegue Bernardeschi in conferenza stampa da Coverciano-. Il primo obiettivo è vincere il campionato e poi penseremo ai quarti contro l’Ajax”. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery