Audi, la gamma SUV si aggiorna: ecco tutti i nuovi motori e i pacchetti

Audi Q8

Tra le auto più amate degli italiani, i SUV di Audi, rappresentano quasi il 50% del totale delle vendite del marchio

Gli Italiani amano i SUV. Una constatazione suffragata da una quota di mercato nel 2018 superiore al 35% e rafforzata dal 44% di mix raggiunto dalla gamma Q sul totale dell’immatricolato Audi.
Gamma Q che trova in Audi Q8 un vero e proprio paladino. Lo Sport SUV dei quattro anelli, a listino da luglio 2018, si è immediatamente posizionato al vertice della categoria.
Un primato destinato a essere confermato nel 2019, dato in solo due mesi le consegne hanno replicato il risultato dello scorso anno e che, al possente motore 3.0 TDI – denominato 50 TDIda 286 CV si affianca ora il performante V6 3.0 TFSI a iniezione diretta della benzina da 340 CV e 500 Nm di coppia. Un’unità anch’essa caratterizzata dalla tecnologia mild-hybrid, basata su di una rete di bordo principale a 48 Volt, una batteria agli ioni di litio e un alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) collegato all’albero motore, in grado di recuperare sino a 12 kW. Grazie al nuovo 3.0 TFSI è possibile veleggiare con il motore spento in un ampio range di velocità, mentre la funzione start/stop interviene già da 22 km/h.

Audi Q8

Caratterizzato dall’architettura a 6 cilindri e dalla collocazione del turbocompressore all’interno della V, con angolo di 90 gradi, formata dalle bancate, il nuovo 6 cilindri 3.0 TFSI consente a Q8 3.0 (55) TFSI quattro tiptronic di scattare da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi toccando una velocità massima autolimitata di 250 km/h a fronte di consumi nel ciclo combinato di 10,6-11,1 litri ogni 100 chilometri ed emissioni di 241-251 grammi/km di CO2. Al picco di coppia costante per un ampio range, da 1.370 a 4.500 giri/min, si accompagnano raffinatezze tecniche quali la breve corsa dei gas combusti, il turbocompressore di tipo twin scroll, che evita interazioni indesiderate fra le colonne dei gas di scarico garantendo la massima prontezza di risposta alle pressioni dell’acceleratore, e il sistema Audi valvelift system (AVS) che regola la quantità d’aria aspirata differenziando i tempi di apertura e la corsa delle valvole in funzione del carico e del regime motore.

L’evoluta gestione termica appannaggio del V6 3.0 TFSI prevede circuiti di raffreddamento separati per basamento e testata. Il collettore di scarico integrato nella testata viene lambito dal liquido di raffreddamento al fine di agevolare il rapido riscaldamento del motore dopo l’avviamento a freddo. A motore caldo questa soluzione abbassa la temperatura dei gas di scarico così da consentire di ridurre i consumi, specie adottando uno stile di guida sportivo. Il nuovo V6 turbo benzina lavora in abbinamento alla trasmissione automatica tiptronic a 8 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia e alla trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante. Audi Q8 3.0 (55) TFSI quattro tiptronic, disponibile nelle versioni “Q8” e “Sport”, vede il listino partire da 78.100 euro.

Audi Q5Nuovi propulsori Diesel e benzina per Audi Q5, nel 2018 primo SUV premium d’importazione sul mercato italiano. Al V6 3.0 TDI da 286 CV si affianca la variante da 231 CV e 500 Nm di coppia, denominata 45 TDI, non soggetta a superbollo. Audi Q5 3.0 (45) TDI, forte della trazione integrale permanente quattro e della trasmissione automatica tiptronic a 8 rapporti, scatta da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 228 km/h. Consumi nel ciclo combinato di 8,1-8,5 litri* ogni 100 chilometri ed emissioni di 211-224* grammi/km di CO2. Lato benzina, il SUV di medie dimensioni dei quattro anelli si avvale del nuovo propulsore 2.0 (45) TFSI quattro S tronic da 245 CV e 370 Nm di coppia. Il quadricilindrico a iniezione diretta della benzina introduce nella gamma Q5 la tecnologia mild-hybrid a 12 Volt, a tutto vantaggio dell’efficienza. Un obiettivo cui concorrono il cambio S tronic a doppia frizione a 7 rapporti e la trazione quattro con tecnologia ultra. La catena cinematica opera in modo particolarmente efficiente, attivando la ripartizione della coppia al retrotreno solo quando necessario. In termini di motricità e comportamento dinamico non viene rilevata alcuna differenza rispetto ai sistemi permanenti. Audi Q5 2.0 (45) TFSI quattro S tronic accelera da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi, raggiunge i 237 km/h di velocità massima ed è caratterizzata da consumi di 8,5-9,3 litri/100 km* a fronte di emissioni di CO2 di 191-211 g/km*. Prezzi da 55.750 euro per Audi Q5 3.0 (45) TDI quattro tiptronic e da 56.100 euro per Audi Q5 2.0 (45) TFSI quattro S tronic.

Audi Q2Vernissage estetico per Audi Q2, nei primi mesi del 2019 ai vertici del segmento premium con una quota di mercato prossima al 50%. I pacchetti Audi Identity portano in dote tre combinazioni di equipaggiamenti estetici, con un vantaggio Cliente sino all’85%, privilegiando rispettivamente le finiture titanio, a contrasto o il colore nero. Il pacchetto Audi Identity Titan, riservato alla versione Admired, include i cerchi in lega da 18” a 5 razze in look titanio e il pacchetto esterno look nero, mentre il pacchetto Audi Identity Contrast, destinato alle varianti Admired ed S line Edition, prevede cerchi in lega da 18” a 5 razze parzialmente lucidi in grigio a contrasto, pacchetto S line exterior e, relativamente a quest’ultimo, verniciatura a contrasto dedicata. Al top della gamma si colloca infine Q2 Identity Black, basata sulla versione S line Edition e caratterizzata dai cerchi in lega Audi Sport da 19” a 5 razze a rotore in nero lucido, dal pacchetto look nero ampliato, che include i blade e le calotte dei retrovisori laterali in nero brillante, dai cristalli posteriori oscurati e dai terminali di scarico neri. La versione Identity Black, disponibile per tutti i propulsori in gamma, vede il listino partire da 33.280 euro in abbinamento alla motorizzazione 1.0 (30) TFSI da 116 CV.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery