ATP Miami – Federer rischia grosso all’esordio, lo svizzero supera in rimonta il moldavo Albot

AFP/LaPresse

Il tennista svizzero riesce a portare a casa il match con il moldavo solo al terzo set, dovendo rimontare l’iniziale svantaggio

Non proprio una passeggiata di salute l’esordio di Roger Federer al Miami Open, lo svizzero infatti deve sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione del moldavo Albot.

L’avvio di gara è tutto a favore di quest’ultimo, che si porta in vantaggio conquistando il primo parziale. Qui esce fuori il carattere di King Roger, che alza il livello del proprio tennis e piazza la rimonta, chiudendo con il punteggio di 4-6, 7-5, 6-3. Nel prossimo turno Federer affronterà Krajinovic, che ha sorpreso l’altro svizzero Wawrinka.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27325 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery