Atletica, l’Iaaf ha confermato la sospensione della Russia

AFP/LaPresse

Il Consiglio della Iaaf ha confermato l’esclusione della Russia dalle competizioni internazionali di atletica

La Russia resta esclusa dalle competizioni internazionali di atletica. Il Consiglio della Iaaf riunito a Doha ha confermato la sospensione della Federazione russa (RusAF), decisa nel novembre del 2015 dopo lo scandalo del doping di Stato. Secondo l’organismo della Iaaf restano in sospeso ancora due questioni chiave: il pagamento da parte della Russia dei costi generati dal caso e la ricezione dei dati e dei campioni del laboratorio di Mosca per stabilire quali atleti dovranno rispondere in base alle regole antidoping della Iaaf. In merito ai costi la Federazione di atletica russa ha sollevato questioni logistiche che la Iaaf risolverà presto, mentre i dati del laboratorio di Mosca sono attualmente in fase di elaborazione e autenticazione da parte della Wada, l’agenzia mondiale antidoping, che ha reso prioritaria la trasmissione degli stessi all’Integrity Unit della Iaaf. La taskforce della Iaaf fa inoltre sapere di avere “preso atto delle accuse dell’emittente televisiva tedesca Ard secondo cui alcuni allenatori del vecchio regime sono ancora coinvolti negli allenamenti degli atleti della nazionale“. “Questo -sottolinea la Federazione internazionale- contrasta con le assicurazioni in precedenza ricevute dalla Federazione russa che si starebbe dissociando dal vecchio regime. La task force chiederà con urgenza un chiarimento alla RusAF“. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery