Provocazioni da casa Ajax, un ex tuona: “abbiamo voglia di vendetta per la finale del ’96 contro la Juve dopata”

Marco Alpozzi/LaPresse

Ajax-Juventus si accende a poche settimane dalla gara valida per i quarti di finale di Champions League, la finale del ’96 fa ancora discutere

L’Ajax si è dimostrata squadra all’altezza, spregiudicata e che gioca un gran bel calcio. La Juve è favorita, non c’è dubbio, ma con noi tutto è possibile. E poi abbiamo voglia di vendetta per quella finale del ’96, la Juve di allora si dimostrò essere dopata, brucia ancora aver perso così, ma ho molto rispetto per la squadra”. Parole dure quelle rilasciate a Radio Kiss Kiss da David Endt, ex addetto stampa e team manager degli olandesi. L’Ajax promette dunque di dare battaglia nel doppio confronto con la Juventus, tirare in ballo vecchie questioni è sembrato però un po’ fuori luogo da parte di un ex dipendente del club. Ma tant’è, le due squadre si affronteranno senza esclusione di colpi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery