Pallavolo, nuovo stage in casa Millenium Brescia: stavolta tocca a centrali e laterali

millenium volley Foto Pierangelo Gatto per Rm Sport

Dopo il successo delle prime due lezioni con alzatrici e liberi, Volley Millenium Brescia prosegue con l’attività degli Stage per ruolo con i centrali e i laterali

I restanti incontri del workshop Millenium si terranno, sempre al PalaGeorge di Montichiari, lunedì 11 febbraio, lunedì 25 febbraio e lunedì 4 marzo alla presenza delle atlete della serie A1, targata Banca Valsabbina. Il programma vedrà al primo appuntamento (11 febbraio) protagoniste le centrali ovvero capitan Tiziana Veglia, Haleigh Washington e Yuliya Miniuk. Gli stage proseguiranno il 25 febbraio con le schiacciatrici Giulia Biava, Anna Nicoletti e Jessica Rivero ed il 4 marzo con Judith Pietersen, Giulia Bartesaghi e Francesca Villani.

Dalle 17 alle 19 si svolgerà l’allenamento dell’Under 13 e Under 14, impostato in modo generico sul fondamentale della schiacciata; dalle 19 alle 21 seguirà quello con l’Under 16 e Under 18 e sarà più specifico. Saranno presenti oltre alle giovanili Millenium anche le ragazze delle società Pallavolo Montirone, Scuola di Pallavolo Brescia, Rodengo Saiano Volley, Polisportiva Capriolese Volley, Volley Palazzolo.

“Gli stage dei liberi e palleggiatori sono stati un successo – sottolinea Lucrezia Catania, responsabile del settore giovanile Millenium – le under 13 e 14 erano molto emozionate, inizialmente intimorite dalle atlete di A1 e dal Palageorge. La capacità di ascolto e di apprendimento delle più piccole è entusiasmante e, sia per loro che per le atlete di A, è stata un’esperienza magica. Per le ragazze della fascia under 16 e 18 lo stage è stato impostato con un taglio più specializzante e le atlete professioniste hanno cercato di rispondere a tutte le domande e a tutti i dubbi delle più piccole, insegnando qualche trucchetto del mestiere. Voglio ringraziare le Leonesse della A1 per la loro disponibilità, i nostri coordinatori Matteo e Marica ma soprattutto Andi della Silvercom per aver reso possibili questi 5 stage. E’ un’opportunità unica per queste ragazze e abbiamo voluto coinvolgere tutte le società con cui abbiamo una collaborazione per far vivere questo sogno a più atlete possibili”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery