NBA – Lakers, nuova accusa di tampering in arrivo: Magic Johnson prova a ‘sedurre’ Ben Simmons

simmons nba LaPresse/Reuters

I Los Angeles Lakers potrebbero incorrere in una nuova sanzione per tampering: Magic Johnson si è spinto troppo oltre negli elogi verso Ben Simmons dei Sixers

“I Sixers hanno fatto le loro mosse, noi abbiamo fatto le nostre. Adoro il suo modo di giocare, la sua visione di gioco e il suo IQ cestistico superiore alla media”, poche e semplici dichiarazioni che rischiano di costar caro a Magic Johnson. Il motivo? Il soggetto di tale attestato di stima, Ben Simmons, giocatore sotto contratto con i Philadelphia 76ers. La regola in questione è sempre la stessa, quella del tampering che vieta a dirigenti, allenatori o altri giocatori di parlare di un altro giocatore sotto contratto con un’altra squadra per ‘influenzarlo’ in qualche modo a cambiare maglia. I Lakers hanno già ricevuto due sanzioni per discorsi simili riguardanti Paul George e Giannis Antetokounmpo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery