MotoGp, Zarco deludente dopo i test: “dubbi sulla competitività in Qatar”

zarco AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

MotoGp, Zarco si sta preparando alla nuova stagione tra mille difficoltà legate al feeling con la sua KTM

Abbiamo fatto qualche miglioramento, ma non mi aspettavo che gli altri potessero andare così forte. Il lavoro di Petrucci e di tutte le Ducati è stato abbastanza incredibile, ma devo dire che c’è stata una grande evoluzione da parte di tutti“. Sono le parole di Zarco, riportate da Motorsport, dopo i test in Malesia. Il pilota della KTM è parso al di sotto delle attese in questa prima fase della stagione, ma nonostante tutto si è detto contento: “Siamo contenti del lavoro che siamo riusciti a fare, ma abbiamo ancora bisogno di molto lavoro e non è una sorpresa. Sono felice perché ho migliorato il mio feeling con la moto, la controllo meglio. Inoltre non sono caduto e anche questo è importanteOra avremo a disposizione tre giorni di test su una pista diversa come Losail e sarà interessante vedere se riusciremo ad adattarci più velocemente rispetto a quanto abbiamo fatto qui in Malesia“.

In Qatar sarà competitivo Zarco? Il pilota nutre dei dubbi in merito: “Vedremo. Ora controllo meglio la moto ed ho più fiducia sull’anteriore e, anche se non abbiamo portato grandi cambiamenti, possiamo fare dei piccoli miglioramenti. Forse dovremo aspettare un po’ di più del Qatar. Fa parte del gioco, perché la squadra ha bisogno di parlare con me: io e Pol abbiamo due stili di guida diversi, quindi non possono risolvere i problemi allo stesso modo. Diciamo che per ora abbiamo fatto un lavoro di base per indirizzare lo sviluppo“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery