Mondiali di snowboard – Perathoner centra la semifinale nello snowboardcross maschile, bene anche Michela Moioli

Credits: Fisi.org

Perathoner in semifinale nello snowboardcross maschile, mentre Brutto, Moioli e Gallina avanti tra le donne

Emanuel Perathoner continua a farci sognare. Dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle qualificazioni dello snowboardcross ai Mondiali di Park City, ora è l’unico azzurro in semifinale dopo aver dominato la propria batteria sia agli ottavi che ai quarti. L’altoatesino, arrivato negli Stati Uniti forte di un trionfo nella seconda gara di Coppa del mondo disputata a dicembre a Cervinia, ha superato in scioltezza il primo turno restando in testa dall’inizio alla fine e precedendo i rivali Adam Lambert, Stevan Williams e Regino Hernandez, poi ha fatto lo stesso in quello successivo avendo la meglio su Leon Beckhaus, Adam Lambert e Nick Baumgartner.

Fuori agli ottavi gli altri tre italiani: nella quarta batteria Michele Godino ha dato vita a un duello avvincente per il secondo posto con il canadese Baptiste Brochu, è riuscito a scavalcarlo al secondo intermedio, ma nel finale ha subito il controsorpasso finendo terzo. Nell’ultima heat, invece, Omar Visintin e Fabio Cordi hanno chiuso rispettivamente terzo e quarto, eliminati dallo statunitense Mick Dierdorff e dal francese Loan Bozzolo.

Tra le donne avanzano in semifinale Raffaella Brutto, Michela Moioli e Francesca Gallina: la prima chiude al secondo posto la propria batteria dietro la favoritissima Eva Samkova, l’olimpionica non ha problemi a vincere la sua davanti a una veterana come Lindsey Iacobellis, infine Francesca Gallina fa una gara in rimonta arrivando anche lei davanti alle sue rivali, tra cui la fortissima francese Nelly Moenne Loccoz, fuori a sorpresa. L’unica italiana eliminata è pertanto Sofia Belingheri, quarta nella sua heat con Trespeuch e Bankes qualificate.

Le due gare sono in corso, ora le semifinali femminili e maschili.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27510 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery