Euro 2020, meno di cinquecento giorni al via della rassegna continentale: dal 12 giugno via alla vendita dei biglietti

LaPresse/PA

La UEFA ha ufficializzato la finestra temporale (12 giugno/12 luglio) per l’acquisto dei biglietti destinati al cosiddetto ‘general public’

Mancano meno di 500 giorni al calcio d’inizio di UEFA EURO 2020, la massima competizione continentale che sarà ospitata per la prima volta in ben 12 diverse città europee tra cui Roma, che avrà il privilegio di ospitare la partita inaugurale (Stadio Olimpico, 12 giugno 2020). In concomitanza con l’inizio del conto alla rovescia, la UEFA ha ufficializzato la finestra temporale (12 giugno/12 luglio) per l’acquisto dei biglietti destinati al cosiddetto ‘general public’.

Come per le scorse edizioni, la vendita avverrà esclusivamente attraverso il canale ufficiale UEFA.com con assegnazione mediante sorteggio. La procedura stabilita dagli organizzatori prevede una registrazione preliminare sul portale di acquisto euro2020.com/tickets necessaria a ricevere le informazioni sulle modalità di acquisto. Ferma restando la finestra stabilita, il sorteggio dei biglietti verrà effettuato solo dopo la chiusura della finestra di vendita (12 luglio) e non terrà conto della data nella quale ciascuna richiesta sarà stata effettuata. Ciò garantirà a tutti coloro che si saranno registrati pari opportunità di assicurarsi i biglietti. La quota più consistente di tagliandi verrà assegnata durante questa fase. Una piccola quota supplementare verrà successivamente messa in vendita nel periodo a ridosso dell’inizio del torneo. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28846 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery