Cessione Sampdoria, Massimo Ferrero non chiude le porte ma “ancora nessuna offerta concreta”

ferrero serie a LaPresse/Vincenzo Livieri

Cessione Sampdoria – Massimo Ferrero ha parlato dell’ipotesi di un passaggio di mano del club doriano nei prossimi mesi

Tutte parole, fiumi di parole, ma di fatto nessuna offerta concreta“. Ha esordito così Massimo Ferrero parlando della possibile cessione della Sampdoria. Per la prima volta però, il patron doriano parlando ai microfoni del Secolo XIX, non ha negato di voler vendere, ma ha dichiarato che nessuna offerta concreta è ancora pervenuta. Una bella differenza di certo.

Di Massimo Ferrero si sottolinea solo la sparata, la battuta, ma i calcoli e gli accorgimenti perché il bilancio sia da tre anni in attivo anche con piccoli risparmi come sul viaggio nessuno lo sottolinea. Tutto questo ha trasformato la società in un’azienda che fa utili e cresce come riconosciuto dai bilanci e dagli analisti. Ma in questo processo la Samp è diventata un altro mio figlio perché succede così quando ti dedichi anima e corpo a qualcosa“. Ferrero prosegue tornando sull’ipotesi cessione: “Ecco perché dico che oltre a un’offerta reale servirebbe anche un nome, un cognome e soprattutto un progetto che dimostri la volontà di portare avanti questo processo di crescita rendendo la società sempre più forte e migliore. A oggi di tutto questo non c’è niente“. Insomma, Ferrero non ha chiuso le porte ad una cessione, solo il futuro ci dirà quali siano realmente le sue intenzioni.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery