Biathlon, dodicesimo posto per Montello nella sprint degli Europei di Minsk: tutto aperto per l’inseguimento

Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Montello dodicesimo nella sprint agli Europei di Minsk: distacco contenuto, giochi aperti per l’inseguimento di domenica

Tarjei Boe rispetta il pronostico e dimostra di essere il miglior biathleta in gara agli Europei di Minsk. Il norvegese fratello di Johannes, leader della classifica generale di Coppa del mondo, domina la sprint dove trionfa nonostante un errore con 10 secondi di vantaggio sullo svedese Jesper Nelin e 35″ sul russo Dmitry Malyshko. Fuori dal podio per appena 4 decimi il francese Aristide Begue.

Il migliore degli azzurri è stato Giuseppe Montello, dodicesimo con 56″ di ritardo: un distacco tutto sommato contenuto che lo tiene in lizza anche per una medaglia nell’inseguimento di domenica. Più lontani Saverio Zini che paga la giornata no al tiro, con 3 errori complessivi, e chiude 44esimo a 1’43”, 49esimo Patrick Braunhofer a 1’48” con un solo bersaglio mancato, fuori dai primi sessanta Daniele Cappellari che con tre errori compromette la propria prova e non tornerà in pista domenica.

Ordine d’arrivo sprint maschile
1. BOE Tarjei NOR 21:40.1 (1)
2. NELIN Jesper SWE +10.6 (0)
3. MALYSHKO Dmitry RUS +35.2 (0)
4. BEGUE Aristide FRA +35.6 (0)
5. BOCHARNIKOV Sergey BLR +44.0 (1)
6. ILIEV Vladimir BUL +45.4 (0)
7. MORAVEC Ondrej CZE +46.4 (0)
8. RASTORGUJEVS Andrejs LAT +46.6 (1)
9. PONSILUOMA Martin SWE +47.6 (1)
10. BOGETVEIT Havard NOR  +50.2 (1)

12. MONTELLO Giuseppe ITA +56.2 (1)
44. ZINI Saverio ITA +1:43.9 (3)
49. BRAUNHOFER Patrick ITA +1:48.3 (1)
65. CAPPELLARI Daniele ITA +2:15.5 (3)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery