Scritte antisemite a Roma, Virginia Raggi sbotta sui social: “il calcio non può essere intolleranza”

LaPresse/Fabio Cimaglia

Il sindaco della Capitale ha fermamente stigmatizzato i manifesti apparsi la scorsa notte a Roma

Ferma condanna per i manifesti antisemiti comparsi a Roma“. Lo scrive su twitter la sindaca Virginia Raggi, in merito agli adesivi antisemiti affissi questa notte tra Prati e Balduina con su scritto “Lazio, Napoli, Israele. Stessi colori. Stesse bandiere. Merde” su sfondo giallorosso. “Il calcio non può essere divisione e intolleranza“, ha aggiunto la sindaca. (Rre/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery