Rugby – Coppa Italia: i risultati da tutti i campi del Girone 1

palla rugby

Coppa Italia, Girone 1: il Valsugana vola in finale, tutti i risultati

Arriva il primo verdetto nel Girone 1 della Coppa Italia. Con un turno di anticipo il Valsugana Rugby Padova, vincente in casa del San Donà, al primo anno in TOP12 strappa il pass per la finale.

Gara in salita per gli ospiti che al 7’ vanno in svantaggio con la meta di Bertetti. La partita è molto equilibrata e al 31’ arriva il controsorpasso con la meta di Pivetta trasformata da Roden, ma Crisantemo last minute riesce ad impattare il parziale sul 10-10. Secondo tempo di marca padovana con Roden e Gritti che ipotecano il successo. La meta finale di Owen vale solo ai fini statistici.

Partita al cardiopalma a Mogliano dove i padroni di casa chiudono il primo tempo sul 14-13. Il tira e molla avviato dal fischio d’inizio prosegue per tutto l’arco del match, fino al minuto 80 quando Delorenzi last minute trova la meta che vale il successo per gli uomini di Cavinato e nega al Verona una vittoria che avrebbe concesso agli scaligeri di lottare fino all’ultima giornata per il pass per la finale.

Il Valsugana, neopromossa nel massimo campionato italiano di rugby, accede alla finale di Coppa Italia in calendario il weekend 30-31 marzo in campo neutro, grazie alla differenza di punti attiva/passiva (+3) negli scontri diretti con il Verona Rugby che, allo stato attuale, potenzialmente potrebbe raggiungere i padovani in classifica nel prossimo turno di Coppa Italia.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DELLA COPPA ITALIA

San Donà di Piave, Stadio “Pacifici” – Domenica 13.01.2019

Coppa Italia, V giornata

Lafert San Donà v Valsugana Rugby Padova 15-20 (10-10)

Marcatori: p.t. 7’ m. Bertetti (5-0), 13’ c.p. Roden (5-3), 31’ m. Pivetta tr. Roden (5-10), 40’ m. Crisantemo (10-10); s.t. 44’ c.p. Roden (10-13), 73’ m. Gritti tr. Roden (10-20), 81’ m. Owen (15-20)

Lafert San Donà: Owen; Petrozzi, Iovu, Bertetti (70’ Reeves), Crisantemo; Gentili, Balzi (75’ Schiabel); Bacchin G (cap) (85’ Crosato), Menconi (60’ Dal Sie), Spadola (41’ Dalla Pria); Stander, Riedo (75’ Sutto); Ros (60’ Cegie), Nicotera, Pasqual (60’ Ceccato).

All. Green

Valsugana Rugby Padova: Roden; Lisciani (21’ Rigutti), Beraldin (63’ Dell’Antonio), Gritti, Paluello; Citton (70’ Giacon), Tomaselli (7’ Scapin); Ferraresi, Sironi (82’ Pivetta), Sturaro; Turcato; Scapin (72’ Cardo); Swanepoel (70’ Paparone), Pivetta (cap) (72’ Giulian), Varise (48’ Michielotto).

All. Roux

Arb. Federico Vedovelli (Sondrio)

AA1 Elia Rizzo (Ferrara), AA2 Gianmarco Toneatto (Udine)

Quarto Uomo: Lorenzo Bruno (Udine)

Calciatori: Gentili (Lafert San Donà) 0/3, Roden (Valsugana Rugby Padova) 4/4

Note: giornata fredda e soleggiata, con circa 8 gradi e vento assente, terreno in perfette condizioni. Presenti 176 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 1; Valsugana Rugby Padova 4

Man of the Match: Sironi (Valsugana Rugby Padova)

Mogliano Veneto – Stadio “Maurizio Quaggia” – domenica 13 gennaio 2019

Coppa Italia, V giornata

Mogliano Rugby 1969 v Verona Rugby 29 – 28 (14 – 13)

Marcatori: p.t. 16′ m. Zanatta, tr. Gubana (7-0); 20′ c.p. Mckinney (7-3); 23′ m. Geronazzo, tr. Mckinney (7-10); 34′ m. Toai Key, tr. Gubana (14-10); 40′ c.p. Mckinney (14-13); s.t. 43′ m. Rossi (14-18); 48′ c.p. Mckinney (14-21); 51′ m. Baldino (19-21); 57′ m. Pavan(24-21); 61′ m. Spinelli, tr. Mortali (24-28); 80′ m. Delorenzi (29-28).

Mogliano Rugby 1969: Da Re; Gallimberti (52′ Guarducci), Scagnolari, Zanatta, Pavan; Marin, Gubana; Finotto, Carraretto (52′ Caila), Vizzotto (67′ Di Roberto); Baldino (Cap.), Delorenzi; Cincotto (52′ Michelini), Toai Key (55′ Ferraro), Di Roberto (52′ Buonfiglio)

all. Cavinato

Verona Rugby: Cruciani T. (63′ Cruciani M.); Buondonno (63′ Conor), Zanon, Mortali, Geronazzo; Mckinney (52′ Contri), Cruciani M. (58′ Viviani); Salvetti (Cap.) (72′ Riccioli), Rossi (46′ Zago), Spinelli; Signore, GroEnewald; Girelli (52′ Cittadini), Delfino (72′ Silvestri), Furia (58′ D’Agostino)

all. Doorey

Arb. Gabriel Chirnoaga (Roma)

AA1 Emanuele Tomò (Roma), AA2 Federico Boraso (Rovigo)

Quarto Uomo: Marco Borraccetti (Forlì)

Cartellini: 62′ rosso a Buonfiglio (Mogliano Rugby 1969)

Calciatori: Gubana (Mogliano Rugby 1969) 2/5; Mckinney (Verona Rugby) 4/5, Mortali (Verona Rugby) 1/1

Note: Pomeriggio freddo, terreno di gioco in buone condizioni, circa 400 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1969 5; Verona Rugby 1

Man of the match: McKinney (Verona Rugby)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32876 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery