Roma pronta all’ostacolo Torino, Di Francesco non ammette distrazioni: “obbligati a vincere! E su Belotti…”

Di Francesco LaPresse/AS Roma/Luciano Rossi

Eusebio Di Francesco si appresta a rituffarsi nel campionato dopo la pausa invernale, c’è il Torino ad attendere la sua Roma

Conosco molto bene Mazzarri come allenatore, conosco la sua mentalità, le caratteristiche delle sue squadre. E’ molto attento a preparare la partita e fare la fase difensiva. Il Torino è una buona squadra, ha fatto fatica in casa quando ha dovuto imporre il suo gioco. E’ una squadra molto temibile, ha recuperato tanti palloni nel reparto offensivo“. Sono le parole del tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco alla vigilia della gara di campionato con il Torino di domani. L’allenatore giallorosso poi sul modulo ha spiegato: “Roma in difficoltà contro il 3-5-2? Tanti cambiamenti non hanno tanta logica quando la squadra sta crescendo ed i giocatori recuperano bene. E’ importante come approcciamo noi alla gara, abbiamo avuto difficoltà. Il Torino ha fatto risultati da tutte le parti, ma abbiamo l’obbligo ed il bisogno di vincere. Contro certe squadre dopo diventa più difficile“, ha aggiunto Di Francesco. (Spr/AdnKronos)

Di Francesco ha affrontato anche l’argomento calciomercato

Fabio Ferrari/LaPresse

Qualche rinforzo a gennaio? Al di là degli infortuni, che sono importanti per fare valutazioni, mi fido del lavoro di Monchi, che sta cercando delle opportunità. Se dobbiamo fare tanto per fare, io non sono d’accordo, come lo è lui. Se c’è un’opportunità valida utile ad aiutare la rosa a raggiungere gli obiettivi va bene, altrimenti rimaniamo come stiamo“. Sono le parole del tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco sulla sessione di mercato di gennaio. “A Monchi piace Belotti? Non parlo di giocatori che non sono della Roma“, ha chiosato il tecnico. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery